Edizione:

Aggiornato il:23 Settembre 17:16.

scritta banner

 
 

Inaugurazione polisoccorso dei pompieri - Vezzano

I190901 Polisoccorso VVF Vezzano 060naugurazione e benedizione del nuovo polisoccorso dei vigili del fuoco volontari.

VEZZANO – In occasione della “Sagra di Vezzano” che per 3 giorni ha visto le diverse associazioni del volontariato locale impegnate in vari eventi culturali, gastronomici, musicali e religiosi, significativa la benedizione e la successiva presentazione ai propri concittadini, del nuovo veicolo di soccorso in dotazione al Corpo dei vigili del fuoco volontari del capoluogo comunale Vallelaghi (domenica 01 settembre 2019). Subito dopo la S.Messa festiva, il parroco don Paolo Devigili ha asperso di acqua santa il moderno polisoccorso, successivamente presentato dal comandante del corpo Sandro Leonardi con al suo fianco il vice Ugo Gentilini. Alla presenza di autorità comunali (tutti i 3 sindaci della Valle dei Laghi: Vallelaghi, Madruzzo e Cavedine), delle forze dell'ordine (comandanti stazione carabinieri e forestale di Vallelaghi e dei corpi dei vigili del fuoco volontari della stessa valle), del soccorso alpino stazione Monte Bondone, dei vertici della Federazione dei pompieri volontari del Trentino, l'illustrazione tecnica del veicolo d'emergenza che da oggi si affianca a quelli in dotazione nella pur angusta caserma del corpo, situata a fianco dell'altrettanto angusta sede dei volontari CRI Valle dei Laghi, nello stesso capannone logistico che ospita anche il Servizio Gestione Strade provinciale in via Nazionale, lungo l'arteria statale della Gardesana occidentale, nella zona sud del paese. Si tratta di un Ford Transit 2600 turbo diesel da 180 Cv, a quattro ruote motrici tali da garantire l'efficienza con qualsiasi manto stradale. Quattro le suddivisioni interne del mezzo: un reparto protezione vie respiratorie, grazie alla presenza di 3 autorespiratori con le rispettive scorte; un reparto elettrico, grazie al vasto assortimento di corpi luminosi, un generatore di corrente da 7 kW ed una potente colonna fari alta 6 metri; un reparto idrico grazie a due sistemi di spegnimento, 3 estintori ed una cisterna da 300 litri; ed, infine, un reparto con attrezzature di intervento, ovvero strumenti utili per le più svariate attività interventistiche, come la motosega, la mola a disco, kit apertura porte, l'esplosimetro, kit spacca vetri e cunei stabilizzatori. Non meno importanti i sistemi per consentire le comunicazioni via radio in VHF-UHF e Tetra con la propria base, gli altri corpi volontari e con la Centrale operativa del Corpo permanente dei vigili del fuoco di Trento. Il logo del 112 della “Centrale Unica Emergenza” è posto bene in evidenza sulle fiancate del veicolo costato circa 90 mila euro. Acquisto reso possibile grazie ai contributi della Cassa Antincendi della Federazione VVF del Trentino, del Comune di Vallelaghi, della Cassa Rurale Alto Garda e Ledro e la collaborazione della ditta vincitrice Fulmix di Trento. Era dal lontano 2004 che il corpo non integrava il proprio comparto veicoli composto da una mini botte Bremach da 1300 litri (datata 1994) un pick up Mitsubischi L200, una Land Rover Defender 4x4, 1 idrovora ad alta capacità, 2 carrelli per trasporti vari e molti attrezzature specifiche (manichette, naspi, estintori, motoseghe, etc). Il corpo nel biennio 2017/18 ha visto arrivo di 7 nuovi volontari per un totale complessivo di 23 unità (inclusa una donna, Serena Daldoss) che nel 2018 hanno espletato 164 uscite per complessive 2182 ore/uomo-donna, con diverse esercitazioni teoriche-pratiche ed in supporto ad altri corpi della valle. Alla cerimonia presenti anche diversi ex-pompieri volontari e complementari, che per molti anni hanno dato il loro contributo fisico ed umano alla propria collettività e che oggi si è stretta, con tanto affetto, ai propri volontari in divisa. Tra i pompieri ancora in servizio attivo da oltre 32 anni Mario Tonelli e Maurizio Perini ed Ugo Gentilini da 31 primavere e l'ultimo arrivato, nell'ottobre 2018, il giovane Marco Garbari.

QUI galleria fotografica

190901 Polisoccorso VVF Vezzano 004190901 Polisoccorso VVF Vezzano 020190901 Polisoccorso VVF Vezzano 026190901 Polisoccorso VVF Vezzano 059190901 Polisoccorso VVF Vezzano 061190901 Polisoccorso VVF Vezzano 095190901 Polisoccorso VVF Vezzano 096190901 Polisoccorso VVF Vezzano 098190901 Polisoccorso VVF Vezzano 101

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
26 Set
27 Set
TERLAGO - Concerto musica classica
Data 27 Set 2019 20:30 - 21:30
29 Set
TENNO - Visita Casa degli Artisti
Data 29 Set 2019 13:30 - 17:00
30 Set
CAVEDINE - Consiglio comunale
Data 30 Set 2019 18:30 - 19:30
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00

Notizie Regionali

23 Set 2019 - Francesca Rocchetti
Accordo tra enti storici - Trento

Firmato oggi l'accordo di collaborazione tra TSM Trentino School of Management e Fondazione Museo Storico [ ... ]

23 Set 2019 - Stefania Casagranda

Con le premiazioni dei carri della tradizionale sfilata si chiude la 62° edizione della Festa dell'Uva.

20 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Ancora un volo fatale - Marmolada

Incidente mortale: pilota di parapendio precipitato in Marmolada.

19 Set 2019 - Magg. Matteo BOSCHIAN BAILO
Cambio di comando - Trento

Cambio di comando al XXXI Battaglione guastatori "Iseo".

Nazionali

22 Set 2019 - Club Alpino Italiano
3° raduno Family CAI - Salsomaggiore Terme

250 partecipanti alla terza edizione Raduno nazionale Family CAI.

20 Set 2019 - redazione
53ª Fiera del Riso - Isola della Scala

Sua maestà il risotto alla Fiera del Riso.

Fuori Valle

4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30
27 Ott
VILLA LAGARINA - La mini lagarina
Data 27 Ott 2019 14:00 - 15:00
30 Ott
CESENA - 1° Campionato europeo canarino di colore
Data 30 Ott 2019 09:00 - 3 Nov 2019 17:30

Frase del giorno

Quando l'ascia entrò nel bosco molti alberi dissero -almeno il manico è dei nostri-
Proverbio Turco.
 

Menu utente