Edizione:

Aggiornato il:23 Settembre 17:16.

scritta banner

 
 

7a bonifica bellica lacuale - Varna

I 190830 Comsubin 1palombari del COMSUBIN intervengono d'urgenza sul lago di Varna per la settima volta.

LAGO DI VARNA (BZ) - Dal 2017, anno d’inizio delle operazioni sul lago di Varna, gli uomini di Comsubin hanno rimosso un totale di 14.962 ordigni esplosivi, che sono stati consegnati agli artificieri dell’Esercito Italiano per essere distrutti. Dal 18 al 30 agosto 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Ancona, hanno condotto un’importante e delicata operazione subacquea nelle acque del lago di Varna (BZ) attraverso la quale sono stati rimossi oltre 4.500 ordigni esplosivi.Su richiesta della Prefettura di Bolzano, i Palombari del GOS hanno effettuato la settima campagna di bonifica nelle acque del lago, che ha permesso di recuperare ben 4.557 bombe da fucile di nazionalità austriaca e risalenti alla prima guerra mondiale, che sono state consegnate agli artificieri del 2° Reggimento Guastatori di Trento della brigata alpina Julia dell’Esercito per essere distrutte.Al termine dell’operazione, il comandante del Nucleo SDAI di Ancona, Capitano di Corvetta Marco Cassetta, ha dichiarato: “Sulla base della richiesta della Prefettura siamo intervenuti per la settima volta in questi meravigliosi luoghi per continuare a ricercare, identificare e rimuovere gli ordigni esplosivi presenti sul fondo del lago di Varna. Durante questa missione abbiamo rimosso 4.557 bombe da fucile austriache, che da 100 anni si trovavano sul fondo del lago, passandole in consegna agli artificieri dell’Esercito per la loro definitiva neutralizzazione.  È doveroso ricordare che chiunque dovesse imbattersi in oggetti simili ad un ordigno esplosivo o parti di esso, che questi manufatti possono essere molto pericolosi e pertanto non devono essere toccati o manomessi in alcun modo, ma ne va denunciato immediatamente il ritrovamento alla locale Capitaneria di Porto o alla più vicina stazione dei Carabinieri, così da consentire l’intervento dei Palombari di Comsubin al fine di rispristinare le condizioni di sicurezza del nostro mare”.

190830 Comsubin 2190830 Comsubin 3190830 Comsubin 4190830 Comsubin 5190830 Comsubin 6

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
26 Set
27 Set
TERLAGO - Concerto musica classica
Data 27 Set 2019 20:30 - 21:30
29 Set
TENNO - Visita Casa degli Artisti
Data 29 Set 2019 13:30 - 17:00
30 Set
CAVEDINE - Consiglio comunale
Data 30 Set 2019 18:30 - 19:30
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00

Notizie Regionali

23 Set 2019 - Francesca Rocchetti
Accordo tra enti storici - Trento

Firmato oggi l'accordo di collaborazione tra TSM Trentino School of Management e Fondazione Museo Storico [ ... ]

23 Set 2019 - Stefania Casagranda

Con le premiazioni dei carri della tradizionale sfilata si chiude la 62° edizione della Festa dell'Uva.

20 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Ancora un volo fatale - Marmolada

Incidente mortale: pilota di parapendio precipitato in Marmolada.

19 Set 2019 - Magg. Matteo BOSCHIAN BAILO
Cambio di comando - Trento

Cambio di comando al XXXI Battaglione guastatori "Iseo".

Nazionali

22 Set 2019 - Club Alpino Italiano
3° raduno Family CAI - Salsomaggiore Terme

250 partecipanti alla terza edizione Raduno nazionale Family CAI.

20 Set 2019 - redazione
53ª Fiera del Riso - Isola della Scala

Sua maestà il risotto alla Fiera del Riso.

Fuori Valle

4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30
27 Ott
VILLA LAGARINA - La mini lagarina
Data 27 Ott 2019 14:00 - 15:00
30 Ott
CESENA - 1° Campionato europeo canarino di colore
Data 30 Ott 2019 09:00 - 3 Nov 2019 17:30

Frase del giorno

Quando l'ascia entrò nel bosco molti alberi dissero -almeno il manico è dei nostri-
Proverbio Turco.
 

Menu utente