Edizione:

Aggiornato il:16 Settembre 19:54.

scritta banner

 
 

Donare il midollo osseo - Trentino

imagesIl caso di Alessandro Maria e l’urgente bisogno di un donatore di midollo osseo: “Non siamo noi a scegliere a chi donare, una scelta di cuore non può che essere rivolta a chiunque abbia bisogno di aiuto”.

TRENTINO - Se volete donare solo al piccolo Alessandro Maria, non chiamate. Il gesto d’amore lo si fa per tutti”. È questa la posizione di ADMO Trentino Onlus, nelle parole della presidente e fondatrice Ivana Pasqua Lorenzini. La storia di Alessandro Maria, il bambino di un anno e mezzo nato a Londra e affetto da una rara patologia, sta facendo il giro d’Italia e non solo. La linfoistiocitosi emofagocitica che lo affligge colpisce lo 0,002 per cento dei bambini, la metà dei quali non riesce a superare il primo mese di vita. Secondo i medici, Alessandro Maria potrà avere qualche speranza solo con la donazione del midollo osseo. “Stiamo ricevendo moltissime richieste – spiega la presidente Ivana Lorenzini in seguito al tam tam mediatico generato dalla ripresa della notizia da parte di grosse testate nazionali –. Tante persone ci dicono di voler donare il loro midollo ad Alessandro Maria, ma quando spieghiamo loro che non possono farlo direttamente, che ogni donazione è protetta dalla privacy, che la compatibilità è di circa 1 ogni 100.000 persone, che il loro sarebbe comunque un gesto bellissimo perché aiuterebbe altri Alessandro Maria, altre persone, giovani o anziani, donne o uomini, magari da un'altra parte del mondo, allora si fermano e ci dicono che non sono più interessati. Questo sta causando dei gravi problemi perché ruba spazio e tempo a chi è davvero interessato ad aiutare il prossimo quindi, se non avete intenzione di aiutare a prescindere un'altra persona a vivere, lasciate perdere, non telefonate, non rubate spazio a chi davvero vuole donare il suo midollo”. In provincia di Trento, la tipizzazione, l’esame genetico che consente all’aspirante donatore di essere inserito nel registro dei donatori di midollo osseo, viene eseguito esclusivamente tramite prelievo di sangue e non di saliva come avviene in altre regioni o province. Per accedere alla tipizzazione, è necessario soddisfare alcuni requisiti: avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni (fino al compimento del trentaseiesimo anno), pesare più di 50 chili e non avere malattie importanti e permanenti. Chi soddisfi i requisiti e voglia diventare aspirante donatore, può iscriversi ad ADMO Trentino scaricando il modulo disponibile online e inviandolo alla sede di via San Marco, 38 38122 Trento o via posta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. “Non siamo noi a scegliere a chi donare il nostro midollo osseo, una scelta di cuore non può che essere rivolta a chiunque abbia bisogno di aiuto”. Nel caso in cui l’aspirante donatore sia compatibile con un paziente che necessita di trapianto, si procede con la donazione, che avviene attraverso due modalità. Il prelievo delle cellule staminali emopoietiche che compongono il midollo osseo, la “fabbrica del sangue” del nostro corpo, può avvenire dalle creste iliache posteriori o da sangue periferico. Il prelievo dalle creste iliache, definito erroneamente “trapanatura” da uno dei principali quotidiani nazionali, avviene in anestesia totale. Il prelievo da sangue periferico consiste invece in un’aferesi attraverso separatori cellulari: la parte di sangue che non serve viene reinfusa nel braccio del donatore. La scelta dipende dalle indicazioni del trapiantologo sulla base della necessità del paziente. “Ogni tipizzazione costa tra i 150 e i 200 euro al sistema sanitario, quindi si cerca di avere dei registri che possano durare il più a lungo possibile. Può capitare che, una volta tipizzati, non si venga chiamati per molto tempo perché bisogna trovare la persona compatibile. Prima di essere tipizzati, si deve passare da ADMO che prenota l'analisi tramite l'azienda sanitaria. Nel nostro Trentino abbiamo oltre 600 persone in attesa di essere tipizzate e magari tra loro c'è già la persona compatibile con Alessandro Maria. La priorità, oggi, è avere tipizzazioni più rapide mentre noi a fronte di centinaia di iscritti riusciamo a tipizzare 230 nuovi donatori l'anno”. Il sistema sanitario consente di tipizzare solo 230 persone all’anno in provincia di Trento. ADMO Trentino permette di raggiungere le 550 tipizzazioni annue in Trentino, devolvendo all’Azienda provinciale per i servizi sanitari delle borse di studio grazie alle campagne di raccolta fondi come “Un Panettone per la Vita”. Nonostante ciò, ogni anno, sono tra i 200 e i 300 gli aspiranti donatori che non possono essere tipizzati.

Info:

www.admotrentino.it 0461 933675 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2index

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00
7 Ott
PERGOLESE - Il comune incontra i censiti
Data 7 Ott 2019 20:00 - 21:00
20 Ott
PERGOLESE - La Grasparola
Data 20 Ott 2019 08:30 - 09:30
27 Ott
MARGONE - Castagnata
Data 27 Ott 2019 14:00 - 15:00
30 Nov
TERLAGO - Concerto di Natale
Data 30 Nov 2019 20:30 - 21:30

Notizie Regionali

16 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Ennesimo incidente di volo - Marmolada

Incidente mortale: pilota di parapendio precipitato sulla Marmolada.

16 Set 2019 - Silvia Ceschini
L'arte dei muri a secco - Trentino

Sottoscritta oggi a San Michele la convenzione tra FEM, TSM-Accademia della Montagna e Patrimonio del [ ... ]

15 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Molti interventi del soccorso alpino - Trentino

Incidente mortale: parapendio precipitato in Val di Fassa.

14 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Duplice fatale caduta in parete - San Martino di Castrozza

Recuperate le salme di due alpinisti veneti sulla via Scalet-Biasin (Sass Maòr - Pale di San Martino).

Nazionali

15 Set 2019 - redazione
Avincontro d'Autunno - Reggio Emilia

La manifestazione autunnale dell'avincontro reggino.

09 Set 2019 - Club Alpino Italiano
Sentiero Italia - Comelico

Nel Comelico lungo il sentiero Italia CAI, tra grande guerra e posta Vaia.

Fuori Valle

22 Set
PERGINE VALS: - Camminata per la Vita
Data 22 Set 2019 09:00 - 13:00
22 Set
GIOVO - Marcia dell'uva
Data 22 Set 2019 09:00 - 12:00
4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30

Frase del giorno

Se non sai dove andare, finirai probabilmente in qualche altro posto.
Laurence Johnston Peter
 

Menu utente