Edizione:

Aggiornato il:21 Settembre 10:58.

scritta banner

 
 

La giornata del paesaggio - Padergnone

L42680680 1949373738509131 8673363837803560960 na giornata del paesaggio letta attraverso "Il paesaggio condiviso" di Matilde Meazzi.

PADERGNONE - Ecomuseo Valle dei Laghi, assieme alla biblioteca di Cavedine e alla biblioteca di Vallelaghi e con la collaborazione della Fondazione Caritro, ha indetto il progetto TAL: Territorio, Ambiente, Libri. Il progetto, con Ecomuseo come capofila, prevede la collaborazione con le Biblioteche per sensibilizzare e valorizzare il territorio attraverso l’organizzazione di serate e laboratori e tramite l’installazione di mostre bibliografiche su tematiche ben precise. Sono state scelte quattro giornate celebrative per l’organizzazione di momenti di sensibilizzazione: la giornata mondiale dell’acqua a marzo, la giornata della biodiversità a maggio, la giornata dell’ambiente a giugno e la giornata del paesaggio a settembre. Venerdì 28 settembre 2018, presso il teatro di Padergnone, in occasione della giornata del paesaggio è stato presentato il libro di Meazzi Matilde “il paesaggio condiviso”. Il libro analizza come grandi autori dell’epoca moderna e postmoderna hanno affrontato il tema del paesaggio nelle loro opere. Analizzando le diverse visioni si capisce come il paesaggio non sia costituito soltanto da ciò che ci circonda ma è anche ciò che ci caratterizza, sia a livello individuale che culturale. La lettura di poesie e l’analisi di alcuni passi del libro hanno suscitato profonde riflessioni tra il pubblico, facendo emergere l’importanza di sensibilizzare le nuove generazione verso la conservazione e il rispetto del paesaggio, sia per la sua importanza naturalistica sia come elemento caratterizzante per le relazioni sociali e l’identità comunitaria. Con questa serata si è conclusa la prima parte del progetto TAL. La seconda parte del progetto coinvolgerà invece alcuni alunni delle classi dell’Istituto comprensivo Valle dei Laghi che saranno impegnati con alcune uscite sul territorio e con dei laboratori volti ad individuare le particolarità naturalistiche della Valle dei Laghi. L’obiettivo finale sarà quello di costruire una mappa del paesaggio disegnata dagli stessi studenti. Sarà poi organizzato a fine progetto un momento di restituzione aperto alla comunità.

42667490 1197763247031574 6198564219688845312 nCopertina Il paesaggio condiviso

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
26 Set
27 Set
TERLAGO - Concerto musica classica
Data 27 Set 2019 20:30 - 21:30
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00
4 Ott
LASINO - Festa della zucca
Data 4 Ott 2019 19:00 - 6 Ott 2019 20:00
7 Ott
PERGOLESE - Il comune incontra i censiti
Data 7 Ott 2019 20:00 - 21:00

Notizie Regionali

20 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Ancora un volo fatale - Marmolada

Incidente mortale: pilota di parapendio precipitato in Marmolada.

19 Set 2019 - Magg. Matteo BOSCHIAN BAILO
Cambio di comando - Trento

Cambio di comando al XXXI Battaglione guastatori "Iseo".

19 Set 2019 - SAT Trentino
Il nuovo logo della Società Alpinisti Tridentini - Trentino

Il nuovo logo della SAT.

18 Set 2019 - Scuderia Pintarelli
Ottimi risultati al rally - San Martino di Castrozza

Tre gare e otto piloti al via per la Scuderia Pintarally questo weekend, rally, pista e slalom.

Nazionali

20 Set 2019 - redazione
53ª Fiera del Riso - Isola della Scala

Sua maestà il risotto alla Fiera del Riso.

17 Set 2019 - Bruna Biagioni
Hikikomori: facciamo chiarezza - Italia

Un nuovo disagio che riguarda i giovani si affaccia oggi all’attenzione delle cronache: è quello dei [ ... ]

Fuori Valle

4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30
27 Ott
VILLA LAGARINA - La mini lagarina
Data 27 Ott 2019 14:00 - 15:00
30 Ott
CESENA - 1° Campionato europeo canarino di colore
Data 30 Ott 2019 09:00 - 3 Nov 2019 17:30

Frase del giorno

Esistono solo due modi di vivere la vita. Uno è come se niente è un miracolo. L'altro è come se qualsiasi cosa è un miracolo.
Albert Einstein
 

Menu utente