Edizione:

Aggiornato il:22 Febbraio 06:27.

scritta banner

 
 

Grande affluenza alla sagra patronale - Lasino

180711 sagra lasino 2Moltissime le persone che sabato 30 giugno e domenica 1 luglio 2018 hanno partecipato alla consueta sagra dei SS Pietro e Paolo di Lasino.

LASINO - Sicuramente complice il bel tempo, ma forse anche la curiosità per le numerose novità che il gruppo promotore ha proposto. La prima grande novità è stata il nuovo vaso della fortuna, chiamato appunto “Vaso della fortuna 2.0”: completamente rinnovato nella sua struttura interna che non prevede più la grande e massiccia scalinata centrale ma una più piccola affiancata da altri “semplici” scaffali in ferro. Una visione più ordinata e contenuta, ma che non ha modificato la varietà dei premi e la singolare tipologia dei biglietti dei premi. Altra grande novità è stato il momento con le bolle giganti (al posto del lancio dei palloncini che ha visto ben 10 edizioni), che ha concluso il momento dei giochi dei bambini.
Come al solito, le due giornate sono state condite con della buona musica con il gruppo degli Stargazers,  le fisarmoniche dei giovanissimi Alessandro e Leonardo Tonelli di Vezzano che hanno allietato i presenti domenica mattina, mentre erano in attesa del consueto pranzo al parco, per poi concludere la giornata e la festa con la simpatia e il coinvolgimento di Max Bizzaro domenica sera, prima e dopo la Tombola gigante! La domenica pomeriggio ha visto protagonisti la dolcezza e la salute. La dolcezza con il concorso culinario “Un dolce per la sagra”, giunto alla quinta edizione e che aveva come protagonista la mela. Otto le torte presentate al concorso e al termine della votazione delle giurie (una popolare e una tecnica) sono state premiate le torte di Simonetti Irene (votata “La torta più bella” dalla giuria popolare e terzo posto in classifica della giuria tecnica), Pedrini Loreta (seconda classificata) e Eccher Denise (prima classificata e quindi vincitrice del concorso). A tutte le partecipanti è stato consegnato un oggetto culinario. La salute invece è stata messa in campo (è il caso proprio di dirlo) dall’Associazione LILT Delegazione Valle dei Laghi con il seminario-laboratorio “Chicchi di salute” che ha visto l’intervento introduttivo del dott. Cristofolini, e a seguire quelli del nutrizionista dott. Angelo Giovanazzi e del dott. Enzo Mescalchin (Responsabile Unità Agricoltura biologica Fondazione Mach) nonché del cuoco Enzo Santoni che ha preparato sul campo delle barrette di cereali con la frutta. Grande soddisfazione quindi da parte del comitato organizzatore, che ringrazia tutti quelli che hanno collaborato e contribuito alla buona riuscita della festa.

180711 sagra lasino 1180711 sagra lasino 3180711 sagra lasino 5

Prossimi eventi

24 Feb
VIGOLO BASELGA - Festa di carnevale
24 Feb 2019 11:30 - 15:30
24 Feb
MONTE TERLAGO - Carnevale
24 Feb 2019 12:00 - 16:00
24 Feb
CALAVINO - Carnevale in piazza
24 Feb 2019 12:00 - 13:00
24 Feb
CAVEDINE - Carnevale in piazza
24 Feb 2019 13:30 - 14:30
24 Feb
26 Feb

Notizie Regionali

21 Feb 2019 - Oriana Bosco
Giovane poeta - Trentino

Premiato un giovane poeta trentino.

20 Feb 2019 - Comando Truppe Alpine
Attività CaSta 2019 - San Candido

La capacità di operare in montagna è la grande protagonista dei Campionati sciistici delle Truppe Alpine [ ... ]

20 Feb 2019 - redazione
60° fondazione autostrada del Brennero - San Michele all'Adige

In migliaia per festeggiare i 60 anni dell'Autobrennero A22.

18 Feb 2019 - Comando Truppe Alpine
Inaugurazione CaSta Truppe Alpine - San Candido

L'avvio dei CaSta 2019 delle Truppe Alpine.

Nazionali

21 Feb 2019 - Comando Truppe Alpine
La gara dei plotoni CaSta - San Candido

Gara dei plotoni, dimensione “eroica” ed umana ai CaSTA.

21 Feb 2019 - Ufficio Stampa Marina Militare
Bonifica ordigni bellici in mare - Sicilia

Marina Militare: interventi d'urgenza per i palombari a Trapani e Gela.

Fuori Valle

17 Mar
29 Mar
TRENTO - Festa del cioccolato
29 Mar 2019 09:00 - 31 Mar 2019 20:00
7 Apr

Frase del giorno

Esistono solo due modi di vivere la vita. Uno è come se niente è un miracolo. L'altro è come se qualsiasi cosa è un miracolo.
Albert Einstein
 

Menu utente