Edizione:

Aggiornato il:22 Settembre 20:43.

scritta banner

 
 

Conflitto di interesse - Vallelaghi

valle dei laghi.jpgIl gruppo consiliare di minoranza del Comune di Vallelaghi vuole porre all’attenzione della cittadinanza la controversia tra l’ex Comune di Terlago e l’ormai estinta Società Cooperativa Ecodomo, della quale è stato socio il consigliere Armando Zanella.

Quest’ultima, in seguito a un provvedimento del Tribunale di Trento provvisoriamente esecutivo, ha percepito dalla vecchia Amministrazione comunale di Terlago 22.409,23 euro dopo aver richiesto l’emissione di un decreto ingiuntivo forte di un presunto credito professionale. Per evitare il procedimento esecutivo, il Comune di Terlago ha concesso il credito alla Società Cooperativa Ecodomo.
Le prove raccolte hanno dimostrato però l’infondatezza delle richieste della Ecodomo e ribaltato il procedimento. La sentenza, attualmente passata in giudicato, ha revocato il decreto ingiuntivo e condannato la Ecodomo a restituire il credito percepito maggiorato di interessi, a pagare le spese legali e a riconoscere, come risarcimento, 1.500 euro. Ricostruendo la vicenda si ravvisa inoltre che nel 2014, dopo aver percepito provvisoriamente la somma dall’ex Comune di Terlago, la Ecodomo ha utilizzato la stessa per pagare debiti pregressi e successivamente si è cancellata dal registro delle imprese. La mossa, non comunicata alla parte in causa, vede ora in grande difficoltà l’attuale amministrazione comunale, in quanto il Comune di Vallelaghi non riuscirà in alcun modo a riscuotere il proprio credito. Alla luce dei fatti, Progetto Vallelaghi non può e non vuole trascurare il pesante conflitto di interessi che coinvolge Zanella, socio dell’estinta Ecodomo e consigliere del gruppo di maggioranza.
Dopo le due interrogazioni firmate dal gruppo di minoranza, la questione è stata portata finalmente all’attenzione del Consiglio. Nella seduta consiliare del 24 maggio Zanella ha formalizzato l’uscita dal gruppo di maggioranza attestando l’effettivo coinvolgimento nella vicenda. La creazione di un nuovo gruppo politico, che oggi sostiene la maggioranza, non ha risolto la problematica che riguarda l’intero Consiglio comunale, chiamato nella sua totalità a garantire gli interessi della comunità. Il gruppo di maggioranza è oggi sostenuto da chi, di fatto, è stato socio di una società condannata a versare più di ventimila euro nelle casse comunali. A complicare la situazione sono arrivate le dichiarazioni di Roberto Depaoli. Il consigliere comunale ha dubitato dei motivi che hanno spinto l’ex Comune di Terlago ad agire contro la Ecodomo.
Progetto Vallelaghi ritiene che le opinioni personali del consigliere Depaoli cozzino con il suo ruolo istituzionale e che, al contrario, dovrebbe tutelare la comunità che lo ha votato e indirizzare i propri sforzi per recuperare quanto dovuto al Comune dalla Ecodomo. Ed oltre il danno la beffa: per non incorrere in ulteriori sanzioni e interessi di mora sarà il Comune di Vallelaghi a doversi fare carico anche del pagamento della tassa di registro relativa alla sentenza del Tribunale di Trento, anche in questo caso spettante all’ormai estinta Ecodomo. Progetto Vallelaghi esprime il proprio forte disappunto sulla vicenda e chiede le immediate dimissioni del consigliere Armando Zanella per un’evidente conflitto di interessi nella vicenda. Messi infatti ancora una volta a repentaglio gli interessi della popolazione residente nel Comune Vallelaghi, Progetto Vallelaghi esige una condotta seria e trasparente da parte del consigliere comunale, rispettoso dei cittadini e del ruolo istituzionale. La palla passa ora al gruppo di maggioranza, che, nel rispetto della comunità che rappresenta, è obbligato a una presa di posizione altrettanto decisa.

Gruppo di minoranza
Progetto Vallelaghi

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
26 Set
27 Set
TERLAGO - Concerto musica classica
Data 27 Set 2019 20:30 - 21:30
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00
4 Ott
LASINO - Festa della zucca
Data 4 Ott 2019 19:00 - 6 Ott 2019 20:00
7 Ott
PERGOLESE - Il comune incontra i censiti
Data 7 Ott 2019 20:00 - 21:00

Notizie Regionali

20 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Ancora un volo fatale - Marmolada

Incidente mortale: pilota di parapendio precipitato in Marmolada.

19 Set 2019 - Magg. Matteo BOSCHIAN BAILO
Cambio di comando - Trento

Cambio di comando al XXXI Battaglione guastatori "Iseo".

19 Set 2019 - SAT Trentino
Il nuovo logo della Società Alpinisti Tridentini - Trentino

Il nuovo logo della SAT.

18 Set 2019 - Scuderia Pintarelli
Ottimi risultati al rally - San Martino di Castrozza

Tre gare e otto piloti al via per la Scuderia Pintarally questo weekend, rally, pista e slalom.

Nazionali

22 Set 2019 - Club Alpino Italiano
3° raduno Family CAI - Salsomaggiore Terme

250 partecipanti alla terza edizione Raduno nazionale Family CAI.

20 Set 2019 - redazione
53ª Fiera del Riso - Isola della Scala

Sua maestà il risotto alla Fiera del Riso.

Fuori Valle

4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30
27 Ott
VILLA LAGARINA - La mini lagarina
Data 27 Ott 2019 14:00 - 15:00
30 Ott
CESENA - 1° Campionato europeo canarino di colore
Data 30 Ott 2019 09:00 - 3 Nov 2019 17:30

Frase del giorno

Quando l'ascia entrò nel bosco molti alberi dissero -almeno il manico è dei nostri-
Proverbio Turco.
 

Menu utente