Edizione:

Aggiornato il:15 Settembre 06:52.

scritta banner

 
 

"Da Pedegaza a Vallelaghi" - Vallelaghi

180420 pedegaza 1Il primo lavoro editoriale di Vallelaghi: "Da Pedegaza a Vallelaghi"

 

A dicembre si è concluso di stampare il primo lavoro editoriale del neo comune di Vallelaghi curato da parte dell’assessorato alla cultura assieme a varie associazioni locali: Gruppo Culturale Nereo Cesare Garbari, La Roda, Retrospettive con la collaborazione di Ecomuseo e Centro Studi Judicaria ma anche di moltissimi privati.
Il volume parla di storia, cultura, ricordi, visi, sorrisi, lacrime, paure, fatiche, emozioni, sofferenze, amori,
amicizie. Il patrimonio fotografico storico utilizzato è composto da 5000 immagini o più ed è frutto di un
lavoro di raccolta più che trentennale.
Un’immagine arriva a profumare e ad avere sapore. Gli scatti che ci ritornano dal passato sono il modo più
eloquente ed immediato per dirci chi eravamo, per sussurrarci come vivevamo, cosa mangiavamo, come ci
divertivamo. Non perdona nulla, non dimentica nulla, non trasforma nulla e soprattutto ricorda ogni cosa !
Regala tutto!
La fotografia contribuisce a farci osservare la storia, senza interpretazioni e intermediari, senza filtri di occhi altrui. Ognuno di noi percepisce e vede ciò che è rappresentato. Cosa potremmo scorgere se avessimo a disposizione fotografie dell’epoca dei dinosauri, dei nostri progenitori o più indietro del periodo greco o romano? Il metodo scientifico applicato alla storia: questo è la fotografia, e dal milleottocento, quando è nata, il modo di leggere la storia stessa è cambiato.
Ogni scatto protagonista di questo volume è un pezzo di cultura locale.
Le fotografie sono la trama e l’ordito del tessuto emozionale della più intima sfera personale: i ricordi. Gli
stessi ricordi sono costituiti da infiniti fotogrammi: la fotografia ha la capacità di fissarli e rievocarli.
Questo lavoro ha inoltre il merito di ricercare, attraverso le immagini, i punti di fusione già nelle comuni
radici di Vallelaghi individuandoli nelle tradizioni, nei lavori, nelle persone stesse. Un’opera quindi che
enfatizza le peculiarità ma soprattutto raccoglie il maggior numero di reperti per renderli fruibili in chiave
complessiva e con un occhio rivolto ai comuni valori. Perché la storia è immaginare il futuro ed è maestra di umanità.
Le pagine narrano i territori, interpretano la stessa microstoria, individuano ed evidenziano il genius loci
attraverso la sapienza e spontaneità dei nostri predecessori.
Il comune è giovanissimo, è nato nel gennaio 2016, ma ha una identità ben caratterizzata e definita,
costituita da gente forte, da persone di montagna, abituate alla fatica e alle avversità e per questo capaci di essere grate alla vita, forti di tradizioni forgiate grazie ad una terra aspra e dolce, generosa e severa, capaci di godere appieno del territorio e di ciò che esso ha da sempre messo a disposizione; uomini e donne in grado di utilizzare con saggezza il vento, la terra, le acque.
Sono necessari attenzione, discrezione, amore per i propri luoghi, per le tradizioni, altissime competenze,
esperienza, gusto estetico, attenzione didascalica, accurata conoscenza, fonti documentarie certe ed
attendibili, pazienza, passione e molto altro ancora. Nelle pagine di questo libro gli ingredienti si svelano
lentamente uno ad uno ed acquisiscono armonia grazie all’amore e alla passione dei volontari delle
associazioni che ne fanno da legante. Sono le associazioni che rendono tutto più appassionato e colorato
perché le persone che vi operano lavorano da anni solo per il semplice amore verso la propria terra.
Credo di poter affermare che da queste pagine emerga e domini proprio questo: l’amore per la propria
terra. La presentazione avverra’ sabato 28 aprile ad ore 20.30 nella palestra del plesso scolastico di Vezzano Nella serata verranno proposti filmati di interviste concesse dai nostri anziani che ci  concederanno di entrare nell’anima del nostro passato

180420 pedegaza 2

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

15 Set
BRUSINO - Inaugurazione capitello S.Rocco
Data 15 Set 2019 16:00 - 17:00
16 Set
CAVEDINE - Consiglio comunale
Data 16 Set 2019 18:00 - 19:00
16 Set
CASTEL MADRUZZO - Il comune incontra i censiti
Data 16 Set 2019 20:00 - 21:00
23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00
7 Ott
PERGOLESE - Il comune incontra i censiti
Data 7 Ott 2019 20:00 - 21:00

Notizie Regionali

14 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Duplice fatale caduta in parete - San Martino di Castrozza

Recuperate le salme di due alpinisti veneti sulla via Scalet-Biasin (Sass Maòr - Pale di San Martino).

13 Set 2019 - Comando Truppe Alpine
Giornata personale amministrativo esercito - Trento

Anche per il corrente anno, il Ministero della Difesa ha celebrato, con eventi in tutta Italia, la “Giornata [ ... ]

10 Set 2019 - redazione
Operaio cade in un pozzetto - Rango

Tragedia sopra l'abitato di Rango.

07 Set 2019 - Stefania Casagranda
Palio delle Botti - Avio

Il Palio Nazionale delle Botti tra Città del Vino si avvia alla conclusione.

Nazionali

09 Set 2019 - Club Alpino Italiano
Sentiero Italia - Comelico

Nel Comelico lungo il sentiero Italia CAI, tra grande guerra e posta Vaia.

01 Set 2019 - Club Alpino Italiano
Giovani, montagna, solidarietà - Amatrice

Concluso oggi il Raduno dell'Alpinismo giovanile del Club alpino italiano "Una montagna di amicizia".120 [ ... ]

Fuori Valle

15 Set
PIEDICASTELLO - Mercatino oggetti del passato
Data 15 Set 2019 09:00 - 17:00
15 Set
MONTEVACCINO - Festa comunitaria
Data 15 Set 2019 10:00 - 13:00
22 Set
PERGINE VALS: - Camminata per la Vita
Data 22 Set 2019 09:00 - 13:00

Frase del giorno

Bisogna volere l'impossibile perché l'impossibile accada.
Eraclito
 

Menu utente