Edizione:

Aggiornato il:23 Settembre 13:19.

scritta banner

 
 

Brillante risultato del Coro Cima Verde - Verona

180409 Coro Cima Verde 1Ottantasette punti e coro Cima Verde fascia d'argento.

VERONA - È il punteggio che il coro Cima Verde (di Vigo Cavedine) ha conseguito al XXIX Concorso Internazionale di Canto Corale tenutosi a Verona dal 4 al 7 aprile u.s. Ottantasette, punteggio di rilievo, che pone il Coro in fascia argento (solo tre punti dalla fascia regina!) tra i trentadue cori non professionisti partecipanti, alcuni dei quali composti da coristi studenti di musica. Ottantasette il traguardo raggiunto che vede il coro Cima Verde al primo posto tra i cori della categoria “Canto popolare”. Concorso Internazionale giunto alla XXIX edizione, fiore all’occhiello della città scaligera. Concorso che, oltre all’Italia, ha visto concorrenti giungere dagli Stati Uniti, dall’Irlanda, dalla Turchia, dalla Croazia, dalla Germania, dalla Svezia... Quattro le categorie: jazz, popolare, classico, obbligo per coro misto, maschile e femminile, giovani e giovanile. Incute timore la sala adibita alle audizioni nel Palazzo della Gran Guardia: luci soffuse, moquette grigia sul pavimento, pareti interamente coperte di legno marrone, acustica meravigliosa. Un nugolo di poltroncine rosse una fila delle quali è occupata dalla giuria: sette giurati di provenienza internazionale. Cinque i brani presentati dal coro Cima Verde, una ventina di minuti il tempo a disposizione: C’è un passo alpino, La regina Tresenga, La donna dei monti, In cil’è jè une stele, Senti’l martelo. La valutazione dei giurati va dal buono (argento) per l’intonazione, il ritmo, la vocalità, e l’equilibrio tra le voci e ottimo (oro) per la dinamica e l’interpretazione. Dopo due mesi di preparazione il coro Cima Verde si gode un meritatissimo successo. È il secondo concorso a cui partecipa nei quasi venticinque anni della sua vita. Un’esperienza a dir poco nuova che, indipendentemente dalla valutazione, ha fatto crescere il Coro che certamente ne affronterà altre. Due mesi di lavoro intenso: raddoppiati i giorni di prova, variati i luoghi per cantare in acustiche diverse, utilissimo l’aiuto di altri maestri: Milita, Filippi, Giavina. E i frutti si sono visti. Ora più che mai l’ottantasette è diventato “ho tanta sete”: di nuovi traguardi, di nuove esperienze, di partiture sempre più impegnative che grazie all’abilità e alla competenza del maestro Gianluca Zanolli sono più che raggiungibili. Complimenti e auguri!

180409 Coro Cima Verde 2180409 Coro Cima Verde 3180409 Coro Cima Verde 4

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
26 Set
27 Set
TERLAGO - Concerto musica classica
Data 27 Set 2019 20:30 - 21:30
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00
4 Ott
LASINO - Festa della zucca
Data 4 Ott 2019 19:00 - 6 Ott 2019 20:00
7 Ott
PERGOLESE - Il comune incontra i censiti
Data 7 Ott 2019 20:00 - 21:00

Notizie Regionali

23 Set 2019 - Stefania Casagranda

Con le premiazioni dei carri della tradizionale sfilata si chiude la 62° edizione della Festa dell'Uva.

20 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Ancora un volo fatale - Marmolada

Incidente mortale: pilota di parapendio precipitato in Marmolada.

19 Set 2019 - Magg. Matteo BOSCHIAN BAILO
Cambio di comando - Trento

Cambio di comando al XXXI Battaglione guastatori "Iseo".

19 Set 2019 - SAT Trentino
Il nuovo logo della Società Alpinisti Tridentini - Trentino

Il nuovo logo della SAT.

Nazionali

22 Set 2019 - Club Alpino Italiano
3° raduno Family CAI - Salsomaggiore Terme

250 partecipanti alla terza edizione Raduno nazionale Family CAI.

20 Set 2019 - redazione
53ª Fiera del Riso - Isola della Scala

Sua maestà il risotto alla Fiera del Riso.

Fuori Valle

4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30
27 Ott
VILLA LAGARINA - La mini lagarina
Data 27 Ott 2019 14:00 - 15:00
30 Ott
CESENA - 1° Campionato europeo canarino di colore
Data 30 Ott 2019 09:00 - 3 Nov 2019 17:30

Frase del giorno

Quando l'ascia entrò nel bosco molti alberi dissero -almeno il manico è dei nostri-
Proverbio Turco.
 

Menu utente