Edizione:

Aggiornato il:20 Luglio 16:55.

scritta banner

 
 

Festa alpina in Lusan - Vezzano

170719 Lusan 1La tradizionale festa alpina in Lusan un ambiente spettacolare da mettere a disposizione per "adunate" straordinarie di gruppi, di amici che desiderano passare delle ore in serena amicizia.

VEZZANO - Percorrendo la strada forestale che da Vezzano porta alla chiesa di san Martino, ancora nella parte bassa, poco dopo il teatro, si trova la località detta Lusan. Il tricolore issato su di un pennone è segno del luogo di incontro, non puoi sbagliare. Renzo Garbari ha lì un bel vigneto e con il tempo ha ricavato nel piano a lato delle vigne, tra "zirezari, figari, nogare, morari, salgari e allori" un ambiente spettacolare da mettere a disposizione per "adunate" straordinarie di gruppi, di amici che desiderano passare delle ore in serena amicizia. Un' ampia e robusta tettoia può ospitare decine e decine di persone (questa volta sono più di 50) più in là un'elegante costruzione vigilata da una grande pianta di fico è il regno delle cuoche /i esperte nel preparare cibi saporiti che non mancano mai in queste occasioni. Siamo nella famosa zona dei pozzi glaciali e proprio dal podere di Renzo comincia il sentiero per il Pozzo n.7 san Valentino. Il gruppo alpini di Vezzano è in festa: Capogruppo Paolo Toller, Giuseppe Gentilini consigliere, Trenti Luigi cuoco, Ubaldo Gentilini e Gustavo Benigni sono il gruppo "polenta", Giulio Tonelli pensionato finanziere appuntato scelto è amico del gruppo alpini, è il segretario e cura le pubbliche relazioni, Tecchiolli Adriano della Direzione, Tasin Luciano è responsabile della lotteria allestita per l'occasione. Partecipa in divisa (con tanto di pistola) il Comandante della Stazione Forestale Vallelaghi l'Ispettore Trentin Davis da Telve Valsugana. C'è pure don Renato Scoz invitato e raggiunto telefonicamente a Margon dal finanziere appuntato scelto. Un applauso a 4 simpaticissimi bambini (3 maschi e una femmina Zaira) che con il loro disegni colorati, le loro corse, partite a calcetto, hanno dato un tocco di vivacità. Vedendo i bambini si tira un grande respiro...hanno fatto esercizi per presentare un coretto, ma sarà per la prossima volta. Arrivano puntuali gli alpini di Vezzano e parcheggiano sotto le pergole di Renzo. Bei grappoli d'uva, gli acini si stanno ingrossando tanto da toccarsi e così si entra nella fase fenologica detta del grappolo chiuso poi la bacca virerà al suo colore classico. Arriva l'ora del pranzo ed è il momento di gloria per le cuoche: Fernanda Benigni, Lucia Tasin, Giuliana Gentilini, Roberta Trenti, del cuoco Luigi Trenti già presentato con i componenti del gruppo. Vassoio con polenta e spezzatino, crauti con la pancetta e vino della cantina Toblino (merlot e schiava), non mancano gli intenditori che degustano il Rebo incrocio floreale del famoso genetista di Padergnone Rebo Rigotti. Il saporito pranzo è occasione per "gustose" conversazioni che ricordavano gli anni nei quali alla festa partecipavano anche 150 persone...Gustavo raccontava divertito le sue avventure come produttore di gassose, i viaggi con il cavallo, poi con la 501...Gassosificio fratelli il detersivo Panigal, i saturatori. Diceva che tutto era partito dal nonno Amato che ferito in guerra durante il primo conflitto mondiale, convalescente a Vienna, girando con le stampelle aveva osservato e imparato a fare la gassosa. Giuseppe Gentilini raccontava dell'antenato Mons. Gentilini parroco a Vezzano, del testamento, delle vicende per altro messe in un libro da parte del nipote dott. Gentilini medico ora a Martignano.Dopo il caffè con la grappa cominciano le partite a carte e le gentili signore formano le copie, c'è il sorteggio dei biglietti vincenti della lotteria da parte di Luciano, c'è in sordina qualche canto della montagna con la fisarmonica da 48 bassi, e la canzone preferita è la "Trentatrè ": celebre marcia degli alpini. E' detta "la 33" perché nei tempi andati in un raccoglitore di partiture per banda era alla pagina 33. La festa continua e i soliti fortunati mettono da parte i premi vinti alla lotteria: vasi di fiori, pacchi di pasta, riso, bottiglie, libri. Poi arrivano le "fortaie" con la marmellata o i panini con la lucanica e ognuno fa onore alle cuoche con entusiasmo. La festa ha il momento finale all'ombra del grande fico cresciuto davanti alla casetta cucina: il tronco è di notevoli misure, piegato verso il basso con una enorme chioma di larghe foglie che forma una singolare cupola sotto la quale ad un tavolo si riuniscono gli alpini. La presenza di don Renato porta il discorso sui vari parroci passati a Vezzano e si fa un ripasso del secolo scorso ricordando caratteri, metodi e iniziative. Ad un certo punto spontaneamente si raccolgono le panche, si mette tutto in ordine e con grande soddisfazione c'è il rientro a casa con il ricordo di una bella giornata trascorsa all'insegna dell'amicizia e grazie alla generosità di numerose persone disponibili.

170719 Lusan 2

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

21 Lug
LAGO CAVEDINE - Esercitazione antincendio
21 Lug 2019 08:30 - 12:00
21 Lug
CAVEDINE - Gara ciclistica
21 Lug 2019 08:30 - 12:00
21 Lug
MARGONE - Festa dell'ospite e corsa
21 Lug 2019 10:00 - 17:00
22 Lug
CAVEDINE - Filò d'arte e cultura
22 Lug 2019 20:30 - 21:30
23 Lug
VEZZANO - Assemblea circolo Noi S.Lucia
23 Lug 2019 20:30 - 21:30
26 Lug
STRAVINO - Stravinario
26 Lug 2019 20:00 - 28 Lug 2019 21:00

Notizie Regionali

19 Lug 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Soccorso in montagna - Andalo

Intervento sul Piz Galin: donna elitrasportata all’ospedale Santa Chiara in gravi condizion.

19 Lug 2019 - Franco Bussola
Fiamme al distributore - Arco

Preoccupante incendio al distributore carburanti.

16 Lug 2019 - Pegasomedia
«Trento Bondone», una macchina complessa - Trento

La Scuderia Trentina puntualizza alcuni aspetti. Non c'è dubbio. La 69ª edizione della «Trento Bondone» [ ... ]

12 Lug 2019 - Comando Truppe Alpine
Nuova sezione sportiva alpina - Brunico

Inaugurata la sezione sportiva Esercito “Alto Adige”.

Nazionali

20 Lug 2019 - Ski Area San Pellegrino Media Relations
L'alba sulle Dolomiti - Passo San Pellegrino

Lo spettacolo dell'alba dal Col Margherita.

11 Lug 2019 - Comando Truppe Alpine
Esercitazione alpina internazionale - Auronzo di Cadore (BL)

Gli alpini alle Tre Cime di Lavaredo. Le Truppe Alpine in esercitazione internazionale in Veneto.

Fuori Valle

24 Ago
LAGO DI CALDONAZZO - Trentino Swimrun Weekend
24 Ago 2019 10:00 - 25 Ago 2019 13:00
8 Set
AVIO - Palio delle Botti
8 Set 2019 11:00 - 18:30
15 Set

Frase del giorno

Sta a te: puoi credere di farcela o credere di non farcela. In entrambi i casi i fatti ti daranno ragione.
Henry Ford
 

Menu utente