Edizione:

Aggiornato il:24 Settembre 11:30.

scritta banner

 
 

La "Regola dei Foresti" - Padergnone

170524 foresti 5Dopo la ‘Regola massariale’ dello scorso anno, il 21 maggio scorso è stata la volta della ‘Regola dei foresti’.

PADERGNONE - La Filostorica di Padergnone, dietro la regia di Maria Dallapè Sommadossi e con l’intervento di altri indispensabili collaboratori, ha messo in scena la rievocazione della settecentesca (1725) assemblea dei capi di famiglia, riunita per approvare l’introduzione in ‘vicìnia’ del ‘Foresto’ Dominico delli Andrei di Cavriana di Fiemme.
Tale, infatti, come è noto, era la procedura d’epoca per acquisizione di un nuovo componente della comunità, affinché quest’ultimo potesse fruire degli usi civici di legnatico, pascolatico ed erbatico. Ma la faccenda non era affatto indolore per il nuovo aspirante padergnonese: il prezzo dell’accoglienza, infatti, consisteva nell’imposta di cinquanta ragnesi, da versarsi in tre anni in ragione dell’interesse del cinque per cento, e nella distribuzione di un sacco di sale in solido alla comunità.
Verbalizzante della Regola, composta di trentasette capifamiglia e presieduta dal Maggiore Valerio Todeschi coadiuvato dai giurati ‘denunzianti’ Valentin Sembenotti e Baldassarre Beatrici, era un Notaio d’eccezione: il beneficiato del luogo don Giacomo Antonio Beatrici (1694-1733).
Sull’ordine pubblico vegliava con puntiglio il Saltàro Antonio Gazotti, che aveva il suo bel da fare per tenera a bada quattro Donne – fra le quali anche la ‘foresta’ Minica Rancia – dalla lingua lunga, ma anche con la mente sgombra da pregiudizi, che non si facevano problemi a ‘far le pulci’ ad autorità e a statuti, mentre erano costrette ad assistere da lontano alla Regola, dalla quale erano escluse.
Tra il pubblico c’erano pure due Testimoni, richiesti dalla normativa settecentesca e provenienti da altre comunità, e molte comparse in costume, fra le quali spiccavano simpatiche figure di bimbi. Il tutto spiegato in chiaro da frequenti interventi del Narratore, che ha guidato il pubblico nella comprensione dei momenti salienti della rievocazione. I tempi di rappresentazione sono stati scanditi dalle tre prestazioni canore del Coro maschile e femminile, che ha aperto la rappresentazione con l’ormai consueto ‘coro dei molini’, raffigurante con cadenza ritmico-musicale la diversa potenza dell’acqua della ‘Roggia grande’, che nei secoli alimentava i tre opifici padergnonesi.
Alla fin fine, dopo una votazione a fagioli bianche e neri, il nostro delli Andrei è stato ammesso alla ‘vicinìa’, e tuttavia con l’unica eccezione della pesca nel lago, alla quale erano titolati solo i ‘vicini’ di lunghissima data, e sulla quale vegliava l’ombra del Saltàro, che custodiva le barche legate all’ ‘anel’ da un’avemaria all’altra. Arrivederci all’anno prossimo, quando, a Dio piacendo, saranno rievocate le terrificanti giornate del Vendȏme (1703).

(foto Miori)

170524 foresti 3170524 foresti 5170524 foresti 5170524 foresti 5

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

26 Set
27 Set
TERLAGO - Concerto musica classica
Data 27 Set 2019 20:30 - 21:30
29 Set
TENNO - Visita Casa degli Artisti
Data 29 Set 2019 13:30 - 17:00
30 Set
CAVEDINE - Consiglio comunale
Data 30 Set 2019 18:30 - 19:30
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00
4 Ott
LASINO - Festa della zucca
Data 4 Ott 2019 19:00 - 6 Ott 2019 20:00

Notizie Regionali

23 Set 2019 - Francesca Rocchetti
Accordo tra enti storici - Trento

Firmato oggi l'accordo di collaborazione tra TSM Trentino School of Management e Fondazione Museo Storico [ ... ]

23 Set 2019 - Stefania Casagranda

Con le premiazioni dei carri della tradizionale sfilata si chiude la 62° edizione della Festa dell'Uva.

20 Set 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Ancora un volo fatale - Marmolada

Incidente mortale: pilota di parapendio precipitato in Marmolada.

19 Set 2019 - Magg. Matteo BOSCHIAN BAILO
Cambio di comando - Trento

Cambio di comando al XXXI Battaglione guastatori "Iseo".

Nazionali

22 Set 2019 - Club Alpino Italiano
3° raduno Family CAI - Salsomaggiore Terme

250 partecipanti alla terza edizione Raduno nazionale Family CAI.

20 Set 2019 - redazione
53ª Fiera del Riso - Isola della Scala

Sua maestà il risotto alla Fiera del Riso.

Fuori Valle

4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30
27 Ott
VILLA LAGARINA - La mini lagarina
Data 27 Ott 2019 14:00 - 15:00
30 Ott
CESENA - 1° Campionato europeo canarino di colore
Data 30 Ott 2019 09:00 - 3 Nov 2019 17:30

Frase del giorno

Nella discussione tra coloro che amano i ragionamenti, vince chi perde, in quanto apprende
Epicuro
 

Menu utente