Edizione:

Aggiornato il:24 Agosto 20:42.

scritta banner

 
 

64 rifugiati politici nelle canoniche - Valle dei Laghi

150401 Chiese 01A breve, l'arrivo di 64 rifugiati politici e profughi nelle canoniche della Valle dei Laghi.

VALLE DEI LAGHI – L'Arcidiocesi della Chiesa Tridentina con provvedimento firmato dall'Arcivescovo mons. Luigi Bressan, ha deciso l'accoglienza di 64 rifugiati politici, presso alcune canoniche e chiese della Valle dei Laghi, al presule ben note visto che è originario della frazione Sarche di Calavino. L'accordo è stato siglato presso la sede nazionale UNHCR (United Nations High Commissioner for Refugees) in Roma, oggi diretta dall'Alto Commissario Antònio Manuel de Oliveira Guterres e dal delegato UNHCR per il Sud Europa Laurens Jolles. L'accordo prevede l'arrivo tra due settimane, subito dopo i sacri riti pasquali, di rifugiati politici e di profughi sbarcati sulle coste italiane, ed oggi accolti presso alcune comunità cattoliche della Basilicata, ed in particolar modo presso la cittadina di Pisticci in provincia di Matera. Del resto, come ha sottolineato l'Arcivescovo diocesano, nella Valle dei Laghi esistono diverse canoniche inutilizzate, ma immediatamente disponibili per accogliere questi "nostri fratelli". Una linea umanitaria per altro richiesta dallo stesso Pontefice Francesco, nel più autentico spirito cristiano dell'accoglienza ed amore fraterno. L'accordo prevede non solo l'accoglienza ma anche corsi di integrazione con le realtà territoriali, in una sinergia che vedrà coinvolte molte delle realtà del volontariato locale. Le canonica individuate sono quelle di Terlago, Vezzano, Ciago, Fraveggio, Ranzo, Padergnone, Lasino, Calavino, Cavedine, Sarche, Pietramurata e Pergolese, occupate attualmente spesso da un solo sacerdote (o in alcuni casi del tutto disabitate). Tra i 64 rifugiati, vi saranno 6 nuclei familiari ed alcune persone anziane. Sicuramente una iniziativa umanitaria di primissimo piano, che onora la comunità cristiana della Valle dei Laghi, da sempre disponibile all'accoglienza ed alla fraternità umana.

150401 Chiese 04150401 Chiese 05150401 Chiese 07150401 Chiese 08150401 Chiese 09150401 Chiese 10150401 Chiese 11150401 Chiese 16150401 Chiese 18

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

25 Ago
LAGOLO - Festa dell'Ospite
Data 25 Ago 2019 09:00 - 21:00
25 Ago
MONTE BONDONE - Green Day
Data 25 Ago 2019 10:00 - 14:00
28 Ago
PIETRAMURATA - Consiglio parrocchiale economico
Data 28 Ago 2019 20:00 - 21:00
30 Ago
PADERGNONE - Festa dell'Uva
Data 30 Ago 2019 14:00 - 1 Set 2019 22:30
30 Ago
FRAVEGGIO - Consiglio parrocchiale economico
Data 30 Ago 2019 18:00 - 19:00
30 Ago
VEZZANO - Sagra San Valentino
Data 30 Ago 2019 18:30 - 1 Set 2019 20:00

Notizie Regionali

24 Ago 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Gran lavoro per il soccorso alpino - Trentino

I principali interventi del Soccorso Alpino nella giornata di oggi.

23 Ago 2019 - 6° REGGIMENTO ALPINI
Allenamenti dei campioni dell'Esercito - Brunico

I campioni dello sci alpinismo del Centro Sportivo dell’Esercito in allenamento in Val Pusteria.

23 Ago 2019 - Sandor Ozan
Neonato in elicottero - Arco

Nasce in casa ma poi il neonato viene elitrasportato in ospedale.

22 Ago 2019 - Silvia Ceschini
Frutticoltura di montagna - Cles

Grande partecipazione di frutticoltori all’incontro dedicato alla frutticoltura di montagna.

Nazionali

24 Ago 2019 - Club Alpino Italiano
3 anni dal terremoto, la casa della montagna CAI - Amatrice

Tre anni dal terribile terremoto, quasi ultimata la Casa della Montagna del Club Alpino Italiano.

20 Ago 2019 - Gustavo Vitali
Italia campione del mondo di parapendio - Macedonia

Il tricolore sventola anche sul podio del 16° Campionato del Mondo di volo in parapendio

Fuori Valle

26 Ago
MARMOLADA - 40° Papa in Marmolada
Data 26 Ago 2019 11:00 - 12:00
8 Set
AVIO - Palio delle Botti
Data 8 Set 2019 11:00 - 18:30
15 Set
PIEDICASTELLO - Mercatino oggetti del passato
Data 15 Set 2019 09:00 - 17:00

Frase del giorno

Ciascuno di noi e' impregnato di debolezze ed errori : la prima legge della natura e' proprio quella di accettare le nostre reciproche balordaggini.
Voltaire
 

Menu utente