Edizione:

Aggiornato il:20 Luglio 07:13.

scritta banner

 
 

Se il MUSE scoppia Madruzzo può aiutare - Valle dei Laghi

VALLE DEI LAGHI - Le lunghe code di questo periodo per visitare il MUSE portano a fare alcune considerazioni su  quanto i turisti si aspettano e sul motivo per il quale sono disposti anche a stare tre ore sotto la  pioggia.  28 muse madruzzo 1

Il successo di questo museo sembra dovuto in particolare alla comunicazione a largo  raggio che si è avuta anche grazie alla notorietà del progettista, oltre che per la innovativa  sistemazione delle mostre e la loro interoperabilità e continua evoluzione. Con riguardo ad altre interessanti attrattive della nostra provincia queste azioni non sono state  così incisive e ben coordinate. Basti pensare ai castelli aperti e altri musei dove il numero dei  visitatori è a confronto estremamente ridotto.  Il MUSE però corre il rischio che l' eccessivo numero di visitatori porti a scarsa godibilità della  visita e che il passaparola sulle lunghe attese possa dissuadere dalla visita nei periodi di punta,  nei quali però si collocano le vacanze della maggior parte dei turisti.  In Valle dei Laghi esiste un bellissimo castello che potrebbe fungere da appendice al Muse.  Stiamo parlando del Castel Madruzzo, che ha la rara caratteristica di essere immerso in un  grande parco di ben 13 ha di lecci ed altre piante caratteristiche dell'ambiente Alto gardesano.  Esso è da lungo tempo offerto in vendita ad una cifra non eccessiva, considerato anche l'ottimo  stato della parte cinquecentesca ben mantenuta nel tempo dalla attuale proprietà, il che  consentirebbe 28 muse madruzzo 2un suo utilizzo di costo contenuto anche in tempi brevi. La parte più vecchia  duecentesca abbisogna di interventi conservativi, anche perché è quella con le due torri merlate  molto caratteristiche e più visibile da tutta la valle, potrebbe venire recuperata in un secondo  tempo.  Questo complesso dista poco più di venti minuti di facile viabilità da Trento. Nel suo ampio  parco di 13 ha potrebbero venire posizionate strutture museali di grandi dimensioni non  adattabili all’interno del MUSE, o integrative ad esso, magari anche in collegamento con il  Giardino Botanico delle Viote, creando così un percorso virtuoso che abbracci il Monte  Bondone dai due lati. Vi è la possibilità di creare un facile accesso con consistente parcheggio  rimanendo in contatto anche con i paesi limitrofi come Calavino, Madruzzo e Lasino, senza  eccessivi oneri sia finanziari che ambientali e paesaggistici.  La gestione dovrebbe essere della Valle, in modo da coinvolgere e sviluppare le capacità  gestionali locali possibilmente giovanili, con una previsione di circa venticinque/trenta addetti  permanenti ed altrettanti utilizzati in interventi stagionali, affidando invece al MUSE la  direzione tecnico scientifica,. Poiché i lavori28 muse madruzzo 3 di adattamento anche di differente tipologia,  necessari non sono di grande dimensione potrebbero venire coinvolte strutture operative locali.  Si avrebbe una significativa ricaduta occupazionale ed imprenditoriale per la zona ove, come in  tante altre zone, vi è necessità di creare posti di lavoro che possano avere anche un ritorno  economico e incrementare una adeguata immagine turistica. Oltre essere un museo storico  dovrebbe essere identificato come un “laboratorio” per lo sviluppo di nuove attività legate al  territorio, creare qualche struttura che possa essere in uso ad artigiani sia locali che anche  esterni, oltre naturalmente essere di promozione per i prodotti della Valle.  L'alto valore culturale che proviene da quasi mille anni di storia, potrebbe essere di notevole  richiamo anche per il mondo del Nord Europa, visti i collegamenti con l' imperatore Carlo  Quinto, ed inoltre questo maniero potrebbe fare da collegamento tra la zona dell' Alto Garda, le  Giudicarie e Rendena con le Terme di Comano, e logicamente Trento. Questa fase dovrebbe  coinvolgere anche tutti i castelli vicini in primis Toblino e D28 muse madruzzo 5rena, sia in modo da rendere più  completa la offerta ed anche per rendere più incisiva la fase promozionale e suddividere gli  oneri che principalmente sono quelli della diffusione del materiale pubblicitario che è alla base  di un buon successo di visitatori, proprio come suggerisce la situazione attuale del MUSE.  Un parametro che però va tenuto presente riguarda la tempistica. E' una operazione che  andrebbe avviata in tempi vicini, altrimenti i costi saranno come minimo gli stessi, ma i frutti  arriveranno tra troppi anni. La Valle dei Laghi ha bisogno di ricostituire una struttura ricettiva  che è molto carente al giorno d' oggi, che dovrebbe basarsi principalmente sulla  imprenditorialità locale, e la spinta per indurre a creare qualche iniziativa può arrivare solo da  una visione di novità in fase di sviluppo quale può essere il recupero all’ uso pubblico del  castello. Vi sono tanti giovani che possono essere coinvolti o direttamente nel castello oppure  su iniziative collaterali o complementari ad esso. E' necessaria inoltre la conoscenza di più  lingue per la comunicazio28 muse madruzzo 4ne con i visitatori. Esempio al riguardo è il Garda che è apprezzato da  tutto il nord Europa anche per la diffusa disponibilità comunicativa in lingue straniere. E’ a  questi turisti che deve prestare attenzione la Valle dei Laghi, perché sono quelli con maggiore  capacità economica e che si possono permette vacanze di maggior durata, infatti la nostra Valle  è bella in tutte le stagioni, oltre ad avere un clima mite durante tutto l’ anno, inoltre il Garda è  storicamente una meta molto apprezzata e Castel Madruzzo potrebbe fare da ponte tra esso e  Trento, ed anche le Giudicarie e la Rendena!

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

21 Lug
LAGO CAVEDINE - Esercitazione antincendio
21 Lug 2019 08:30 - 12:00
21 Lug
CAVEDINE - Gara ciclistica
21 Lug 2019 08:30 - 12:00
21 Lug
MARGONE - Festa dell'ospite e corsa
21 Lug 2019 10:00 - 17:00
22 Lug
CAVEDINE - Filò d'arte e cultura
22 Lug 2019 20:30 - 21:30
23 Lug
VEZZANO - Assemblea circolo Noi S.Lucia
23 Lug 2019 20:30 - 21:30
26 Lug
STRAVINO - Stravinario
26 Lug 2019 20:00 - 28 Lug 2019 21:00

Notizie Regionali

19 Lug 2019 - Soccorso Alpino Trentino
Soccorso in montagna - Andalo

Intervento sul Piz Galin: donna elitrasportata all’ospedale Santa Chiara in gravi condizion.

19 Lug 2019 - Franco Bussola
Fiamme al distributore - Arco

Preoccupante incendio al distributore carburanti.

16 Lug 2019 - Pegasomedia
«Trento Bondone», una macchina complessa - Trento

La Scuderia Trentina puntualizza alcuni aspetti. Non c'è dubbio. La 69ª edizione della «Trento Bondone» [ ... ]

12 Lug 2019 - Comando Truppe Alpine
Nuova sezione sportiva alpina - Brunico

Inaugurata la sezione sportiva Esercito “Alto Adige”.

Nazionali

11 Lug 2019 - Comando Truppe Alpine
Esercitazione alpina internazionale - Auronzo di Cadore (BL)

Gli alpini alle Tre Cime di Lavaredo. Le Truppe Alpine in esercitazione internazionale in Veneto.

11 Lug 2019 - Gustavo Vitali
La XXII edizione dei Campionati del Mondo di deltaplano è pronta a spiccare il volo.

Per la quarta volta l’Italia ospita la massima competizione mondiale dopo quelle del 1999, 2008 e del [ ... ]

Fuori Valle

24 Ago
LAGO DI CALDONAZZO - Trentino Swimrun Weekend
24 Ago 2019 10:00 - 25 Ago 2019 13:00
8 Set
AVIO - Palio delle Botti
8 Set 2019 11:00 - 18:30
15 Set

Frase del giorno

Sta a te: puoi credere di farcela o credere di non farcela. In entrambi i casi i fatti ti daranno ragione.
Henry Ford
 

Menu utente