Edizione:

Aggiornato il:19 Settembre 13:04.

scritta banner

 
 

La ciclabile Forra del Limarò - Sarche

SARCHE - La nuova ciclabile della Forra del Limarò.

Image 

SARCHE. In anteprima presentiamo il nuovissimo tratto (non ancora ufficialmente aperto – n.b.) della pista ciclopedonabile delle Giudicarie, relativo all'attraversamento della Forra del Limarò (stralcio esecutivo n.1, per un importo complessivo di 2.826.477 euro), realizzata dal “Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione Ambientale-Ufficio piste ciclopedonabili” della Provincia autonoma di Trento. Attualmente il tratto ciclabile incomincia al tornante n. 2 (dei 6 che troviamo dall'abitato di Sarche alla prima galleria sovrastante la frazione di Calavino sulla strada statale del Caffaro n. 237), dove nelle sue immediate vicinanze c'è un precario parcheggio per le autovetture. Noi siamo partiti, invece, dall'abitato di Sarche percorrendo 2,100 km lungo la traffica arteria stradale. In previsione comunque c'è la realizzazione di una pista ciclabile dal paese di Sarche sino al tornante n. 2, per evitare proprio questo erto tratto di strada, oltremodo pericoloso per gli appassionati delle due ruote a pedali. Dal tornante n. 2, finalmente, possiamo iniziare a pedalare lungo la nuovissima ciclabile, ricavata dal vecchio tracciato della strada statale in un silenzio irreale, disturbati solo dal “rumore” delle acque che scorrono nella sottostante Forra del Limarò e dal fiume Sarca. Dopo appena 4 Km arriviamo al termine della nostra escursione, bloccati da una recinzione metallica del cantiere dove si sta lavorando per completare la pista ciclopedonabile. Dal recinto in poi la pista prosegue su fondo sterrato, entrando così di fatto nel territorio amministrativo della Comunità delle Giudicarie, proprio dove c'è l'imbocco della galleria stradale Balandin (qui c'è un secondo ingresso alla ciclabile con ampio parcheggio ed area di sosta), ma dove non è possibile proseguire per via dei lavori in corso, con dei significativi sbancamenti e consolidamenti della vecchia strada statale del Caffaro. In futuro la ciclabile proseguirà verso Ponte Arche-Comano Terme. Nella nostra ampia galleria fotografica, invece, possiamo vedere il percorso da Sarche verso la galleria Balandin, nel video, invece, dalla galleria Balandin sino al tornante n. 2.

ImageImageImage 

   QUI ampia galleria fotografica

itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

22 Set
MARGONE - Festa d'Autunno volo libero
Data 22 Set 2019 10:00 - 16:30
23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00
4 Ott
LASINO - Festa della zucca
Data 4 Ott 2019 19:00 - 6 Ott 2019 20:00
7 Ott
PERGOLESE - Il comune incontra i censiti
Data 7 Ott 2019 20:00 - 21:00
20 Ott
PERGOLESE - La Grasparola
Data 20 Ott 2019 08:30 - 09:30

Notizie Regionali

18 Set 2019 - Scuderia Pintarelli
Ottimi risultati al rally - San Martino di Castrozza

Weekend di podi per la Scuderia Pintarelli

17 Set 2019 - Oriana Bosco
Pronti per la Festa dell'Uva - Giovo

62° Festa dell’Uva di Verla di Giovo: tradizione, spettacolo e comunità.

17 Set 2019 - APT Val di Sole
Latte in festa - Rabbi

Grande conclusione il 21 e 22 settembre 2019 in Val di Rabbi per il gustoso evento “Latte in Festa”.

17 Set 2019 - Gustavo Vitali
Fassa Sky Expo 2019, novità per il volo libero

La sesta edizione della rassegna legata al volo libero in deltaplano e parapendio si terrà a Campitello [ ... ]

Nazionali

17 Set 2019 - Bruna Biagioni
Hikikomori: facciamo chiarezza - Italia

Un nuovo disagio che riguarda i giovani si affaccia oggi all’attenzione delle cronache: è quello dei [ ... ]

17 Set 2019 - Club Alpino Italiano
In Carnia lungo il sentiero CAI - Friuli

Tra natura e storia in Carnia con il CAI.

Fuori Valle

22 Set
PERGINE VALS: - Camminata per la Vita
Data 22 Set 2019 09:00 - 13:00
22 Set
GIOVO - Marcia dell'uva
Data 22 Set 2019 09:00 - 12:00
4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30

Frase del giorno

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.
Friedrich Nietzsche
 

Menu utente