Edizione:

Aggiornato il:18 Settembre 21:43.

scritta banner

 
 

Alla riscoperta del massiccio Gazza-Paganella

VALLE DEI LAGHI � Questo periodo dell�anno, per certi aspetti, è il migliore per compiere delle escursioni in montagna. Le giornate spesso sono soleggiate, il cielo è terso e la temperatura non eccessivamente bassa...

Image

VALLE DEI LAGHI � Questo periodo dell�anno, per certi aspetti, è il migliore per compiere delle escursioni in montagna. Le giornate spesso sono soleggiate, il cielo è terso e la temperatura non eccessivamente bassa. I colori dei boschi e della campagna di fondovalle, abbandonano progressivamente il verde predominante della stagione estiva, per lasciare spazio a una tavolozza di colori dalle sfumature più varie e gradevoli alla vista. Per certe uscite, anche di una sola mezza giornata, non è necessario andare chissà quanto lontano. Certi luoghi, senza saperlo, sono a portata di mano. A poche decine di minuti dalla città capoluogo. E� il caso del massiccio Gazza-Paganella. Una montagna al cospetto della Valle dell�Adige, ed ancor più estesa sul versante della Valle dei Laghi. La proposta è di apprezzare questi luoghi (antichi passaggi alpini con l�altipiano di Andalo e Molveno), con base di partenza la minuscola frazione vezzanese di Margone, adagiata a quota 947 su degli ampi terrazzamenti prativi. A solo 18 km dalla città di Trento. Dalla frazione si consiglia di risalire la vecchia mulattiera, ora trasformata in un comodo sentiero di montagna, passando per il capitello dedicato a Sant�Antonino, e quindi alle Coste del Gazza poco oltre l�omonima malga a quota 1549. Da Margone circa un�ora. A questo punto s�incrocia il segnavia SAT n.602, che in cinque ore ti porta agevolmente, in direzione nord-est alla sommità della Paganella a 2124 metri.
Image
Ma prima di arrivare alla montagna simbolo del capoluogo provinciale, i nostri scarponi incontrano altri affascinanti passaggi. Poco oltre il Monte di Ranzo (q.1835), si può ammirare l�ampia insellatura della Bocca di S.Giovanni (lapide marmorea del 1626) a quota 1572, e più oltre l�omonimo passo a 1667 metri. Possibilità di scendere nel versante opposto, verso il Lago di Molveno. Se così non fosse, invece, si prosegue per il medesimo sentiero 602 della Società degli Alpinisti Tridentini, raggiungendo da prima il Monte Gazza (q.1935), poi il Passo di S.Giacomo (q.1963). Passo che si può raggiungere anche dalla frazione Covelo di Terlago, risalendo un erto sentiero. Inevitabile, a questo punto, non raggiungere la vetta del Canfedin (q.2034) e soffermarsi al punto panoramico eretto dagli alpini della zona. Panoramica mozzafiato su buona parte dell�Italia nord settentrionale, la Pianura Padana e gli Appennini tosco-emiliani. Se il fiato e il tempo a disposizione ci aiutano, possiamo proseguire spediti verso il Cornetto di Pra Grant (q.1684) e il passo di S.Antonio (q.1893). Di qui in poche decine di minuti alla Paganella, oppure ridiscendere verso Monte Terlago, non senza un momento di riposo al vecchio capitello dedicato al santo patrono di Padova (q.1547). In tal caso percorreremo uno dei sentieri più rudi delle montagne trentine. Dalla rara bellezza e dove è facilissimo incontrare colonie di camosci e cervi. Lungo l�itinerario proposto, l�unico punto di appoggio (e sosta) è il rifugio «Bait del Germano» (info: 330-282952 / 348-7444270), a metà curca dell�intero tracciato. Qualora si decidesse di non ritornare a Margone, c�è la possibilità di scendere nel fondovalle da ognuno dei passi menzionati, usufruendo poi dei servizi pubblici di trasporto per il ritorno a casa.

ImageImage

nella foto: varie foto della zona interessata


itenfrdeplptrorues

Prossimi eventi

22 Set
MARGONE - Festa d'Autunno volo libero
Data 22 Set 2019 10:00 - 16:30
23 Set
SARCHE - Il comune incontra i censiti
Data 23 Set 2019 20:00 - 21:00
30 Set
CALAVINO - Il comune incontra i censiti
Data 30 Set 2019 20:00 - 21:00
4 Ott
LASINO - Festa della zucca
Data 4 Ott 2019 19:00 - 6 Ott 2019 20:00
7 Ott
PERGOLESE - Il comune incontra i censiti
Data 7 Ott 2019 20:00 - 21:00
20 Ott
PERGOLESE - La Grasparola
Data 20 Ott 2019 08:30 - 09:30

Notizie Regionali

18 Set 2019 - Scuderia Pintarelli
Ottimi risultati al rally - San Martino di Castrozza

Weekend di podi per la Scuderia Pintarelli

17 Set 2019 - Oriana Bosco
Pronti per la Festa dell'Uva - Giovo

62° Festa dell’Uva di Verla di Giovo: tradizione, spettacolo e comunità.

17 Set 2019 - APT Val di Sole
Latte in festa - Rabbi

Grande conclusione il 21 e 22 settembre 2019 in Val di Rabbi per il gustoso evento “Latte in Festa”.

17 Set 2019 - Gustavo Vitali
Fassa Sky Expo 2019, novità per il volo libero

La sesta edizione della rassegna legata al volo libero in deltaplano e parapendio si terrà a Campitello [ ... ]

Nazionali

17 Set 2019 - Bruna Biagioni
Hikikomori: facciamo chiarezza - Italia

Un nuovo disagio che riguarda i giovani si affaccia oggi all’attenzione delle cronache: è quello dei [ ... ]

17 Set 2019 - Club Alpino Italiano
In Carnia lungo il sentiero CAI - Friuli

Tra natura e storia in Carnia con il CAI.

Fuori Valle

22 Set
PERGINE VALS: - Camminata per la Vita
Data 22 Set 2019 09:00 - 13:00
22 Set
GIOVO - Marcia dell'uva
Data 22 Set 2019 09:00 - 12:00
4 Ott
TRENTO - Concerto Coro Paganella
Data 4 Ott 2019 20:30 - 21:30

Frase del giorno

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.
Friedrich Nietzsche
 

Menu utente