Edizione:

Aggiornato il:26 Ottobre 18:29.

scritta banner

 
 

Bomba disinnescata - Bolzano

200927 Bomba 4L'Esercito Italiano porta a termine l'operazione "Zentrum Bis".

BOLZANO - Gli artificieri del 2° reggimento genio guastatori alpini fanno brillare bomba d’aereo risalente al II conflitto mondiale.Bolzano, 27 settembre. Compiuta oggi la fase definitiva dell’Operazione ZENTRUM BIS, che ha visto l’Esercito Italiano condurre con successo il disinnesco di una bomba d’aereo statunitense (ANM64) da 500 libre rinvenuta nel centro di Bolzano riaffiorata in un cantiere di viabilità pubblica e simile ad un altro ordigno già disinnescato nell’ottobre 2019. Le attività per le predisposizioni in situ sono iniziate nei giorni scorsi con la realizzazione di importanti opere di contenimento a protezione dell'area destinata alle operazioni di bonifica.In considerazione della delicatezza del tipo di intervento, su indicazione dei militari del 2° reggimento genio guastatori, Brigata alpina Julia, dell’Esercito Italiano dalle prime ore del mattino, le Autorità preposte hanno attuato un'evacuazione temporanea dei cittadini bolzanini, circa 4082 abitanti, chiudendo al traffico le più importanti vie di comunicazione stradali, autostradali e ferroviarie, il tutto in una importante cornice di sicurezza garantita dagli uomini della Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale e Vigili del Fuoco della Provincia Autonoma di Bolzano.Alle ore 10:40 l’ordigno era già stato despolettato ad opera degli artificieri del 2° reggimento genio guastatori supportati dagli assetti sanitari del Corpo Croce Rossa Militare, e cosi si è potuto ridare la possibilità a quanti si erano trovati nella condizione di sfollati di rientrare nelle proprie abitazioni e contestualmente è stata riaperta la viabilità stradale locale, ferroviaria ed autostradale.Si è trattato di un’operazione pianificata e condotta con perizia e nel dettaglio, dall’ormai avviato sistema sinergico del comparto di Protezione Civile, a guida del Commissariato del Governo di Bolzano e del Comando Truppe Alpine. L’attività odierna già complessa per il suo genere è stata svolta nel pieno rispetto da parte del personale impiegato delle norme tese a limitare il diffondersi del contagio da Coronavirus; e quanto posto in essere ha permesso di rendere nuovamente sicura la città di Bolzano ma ancora dimostrato come gli assetti dell’Esercito Italiano siano in grado di intervenire efficacemente a favore della pubblica incolumità cosi come avvenuto nel recente passato per disinneschi analoghi effettuati in Provincia.Il Comando Truppe Alpine coordina l'impiego delle unità genio nella propria area di responsabilità, che interessa le regioni del Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino Alto Adige.

200927 Bomba 1200927 Bomba 2FOTO2

Prossimi eventi

28 Ott
LASINO - Consiglio comunale Madruzzo
Data 28 Ott 2020 20:00 - 21:00
29 Ott
CAVEDINE - Consiglio comunale
Data 29 Ott 2020 17:30 - 18:30

Notizie Regionali

22 Ott 2020 - 2° reggimento genio guastatori alpini
Avvicendamento 2° Regg. Genio Guastatori  Alpini- Trento

Avvicendamento al comando del 2° reggimento genio guastatori alpini.

21 Ott 2020 - Soccorso Alpino Trentino
Ancora un volo mortale - Alto Garda/Ledro

Incidente mortale per un base jumper lanciatosi da cima Cap.

20 Ott 2020 - Soccorso Alpino Trentino
Recupero con visore notturno - Vigolana

Intervento notturno per il recupero di un escursionista illeso.

20 Ott 2020 - Federazione Italiana Skyrunning
Record corsa in montagna - Mezzocorona

Di corsa in montagna...con tanto di record.

Nazionali

25 Ott 2020 - Soccorso Alpino Veneto
Soccorsi in montagna - Belluno

Sono state tre oggi le emergenze sulle montagne bellunesi.

15 Ott 2020 - ANA nazionale
Da 148 anni...alpini - Italia

Buon compleanno alpini!

Fuori Valle

31 Ott
GARDOLO - Assemblea donatori sangue Pasi-Battisti
Data 31 Ott 2020 09:00 - 11:30

Frase del giorno

I fidanzamenti lunghi danno sempre l'opportunita' di scoprire prima del matrimonio il carattere:cio' non e' mai consigliabile.
Oscar Wilde