Edizione:

Aggiornato il:14 Dicembre 11:47.

scritta banner

 
 

Poveri risparmiatori - Lettera al giornale

171004 Banconote 2Lettera al giornale di un gruppo di risparmiatori della Valle dei Laghi.

VALLE DEI LAGHI – Siamo un gruppo di soci e clienti della Cassa Rurale Alto Garda, i quali sino all'anno scorso erano soci e clienti della Cassa Rurale della Valle dei Laghi. Istituto di credito cooperativo dal 1° gennaio 2017 è confluito con la Cassa Rurale Alto Garda. Abbiamo deciso di scrivere questa lettera aperta, grazie alla disponibilità offerta dal quotidiano on line www.valledeilaghi.it, per manifestare la nostra amarezza (se non rabbia) dopo avere ricevuto, via posta elettronica, alcune comunicazioni per delle modifiche contrattuali unilaterali che regolano il rapporto tra i soci e/o clienti e l'istituto dell'Alto Garda. La fusione delle casse rurali hanno ”comportato una proliferazione dei prodotti di conto corrente e dei servizi ad essi correlati, con conseguenti diversità nei livelli di spesa applicati dalle rurali al medesimo prodotto/servizio”. La conseguenza è stata la variazione di alcune spese, sia in senso migliorativo sia peggiorativo per il cliente. Ed è su quest'ultima affermazione che la nostra “amarezza e rabbia” ci ha indotto a questa lettera aperta. Per poche note a favore del cliente, molte quelle a suo sfavore. Alcuni esempi: se fai un bonifico on line verso Italia e Paesi Europei con addebito in conto corrente da 0 euro si passa a 0,50 euro; nel nostro caso le spese tenuta conto da 90,00 euro anno passano a 102,00 euro anno (1 euro in più al mese); assegni impagati CKT da 0 euro a 10,00 euro (idem per assegni impagati cartacei); per una richiesta di fotocopia assegno da 0 euro a 7,00 euro; assegni negoziati/insoluto cartaceo da 0 euro a 10,00 euro; spese accredito dopo incasso da 0 euro a 10,00 euro. E non andiamo oltre con tanti altri esempi sfavorevoli ai soci e/o clienti.

E...menomale... che ci avevano detto che grazie alle fusioni delle Casse Rurali (e lo stesso discorso, più o meno vale per tutte le altre rurali del territorio provinciale) le spese sarebbero diminuite.

E...menomale...che ci avevano detto che usufruendo dei servizi on line, ovvero con operazioni espletate da casa nostra, con i nostri computer via internet, le spese sarebbero diminuite.

E...menomale...che le modifiche proposte “si intendono accettate in assenza di un espresso rifiuto, con conseguente esercizio del diritto di recesso senza penalità e senza spese, entro la data prevista per l'applicazione delle stesse”.

E...menomale...che quindi possiamo cambiare banca e/o rurale (saltando comunque da una padella alla brace) stimolando così noi poveri risparmiatori ad una ipotetica evasione fiscale.

E...menomale...che possiamo ancora quindi tenere i nostri risparmi in casa (anziché nei forzieri delle banche) alla faccia degli interessi dei sistemi finanziari locali, nazionali ed internazionali, i quali di certo non aiutano o sostengono i piccoli e medi risparmiatori.

E...menomale...che l'ideatore del sistema creditizio trentino don Lorenzo Guetti, non può più dire la sua, altrimenti chissà quante ne avrebbe da dire sull'attuale sistema cooperativo provinciale.

Lettera Firmata

La redazione, come sempre, è disponibile per eventuali repliche.

170926 Banconote 1170926 Banconote 2171004 Banconote 1

Allerta meteo

Nessun evento trovato

Prossimi eventi

17Dic
18Dic
23Dic
23 Dic 2017 16:00 - 18:00
MARGONE - Concerto di Natale
23Dic
23 Dic 2017 20:30 - 22:30
VEZZANO - Concerto della banda
26Dic
26 Dic 2017 20:30 - 22:30
TERLAGO - Concerto di Natale
loader

Fuori Valle

16Dic
16 Dic 2017 08:00 - 17 Dic 2017 16:00
TRENTO - Campionato nazionale avicoltori
16Dic
17Dic
17 Dic 2017 07:30 - 19:00
TRENTO - Festa d'oro

Notizie Regionali e Nazionali

14 Dic 2017 - redazione
Volatili da cortile ai campionati italiani - Trento

Giudizi sui migliori volatili da cortile.

13 Dic 2017 - Comune di Trento
Festa d'oro natalizia - Trento

Una domenica tutta d'oro...in attesa dei regali di Natale.

11 Dic 2017 - Club Alpino Italiano
Il futuro dei rifugi CAI - Milano

I rifugi alpini del CAI: quale futuro ?

11 Dic 2017 - Daniele Tonetta
Gonzo secondo, mentre Ghezzi sfiora il podio al Motorshow - Bologna

Al Motorshow di Bologna, Francesco Gonzo conquista il secondo posto nel Trofeo Italia 2 Ruote Motrici, [ ... ]

Frase del giorno

Bisogna volere l'impossibile perché l'impossibile accada.
Eraclito

Login

Visitatori

37164149
 

Menu utente