Edizione:

Aggiornato il:21 Settembre 08:55.

scritta banner

 
 

Tutti i colori della pace 2017 - Vallelaghi

170912 tutti 3Il primo fine settimana di settembre, come da tradizione, si è aperta la quindicesima edizione di “Tutti i
colori della pace”. Il tema quest’anno "Libertà e Territorio".


Libertà e territorio sono le due parole-guida della quindicesima edizione della manifestazione “Tutti i colori della pace”, tradizionalmente dedicata ai temi della pace e della civile convivenza. Due parole emblematiche della condizione dell’umano, caratterizzata dal rapporto dialettico, talora conflittuale, fra dimensione individuale (libertà) e dimensione sociale (territorio). La libertà, diritto inalienabile e
insopprimibile anelito dell’essere umano, si esplica ed esprime all’interno di territori condivisi, in cui le singole individualità, tutte insieme, cercano di affermare il proprio diritto ad esistere e fiorire. Tale diritto viene a volte calpestato dal misconoscimento dell’identità dell’altro, da logiche di sopraffazione e dominio: è ciò che è accaduto per secoli, e che ancora continua ad accadere, alla donna, che ha dovuto
intraprendere una dura battaglia, non ancora vinta del tutto e per tutte, per affrancarsi da secoli di subordinazione e portare la propria luce e il proprio contributo nel mondo. Non dimentichiamo che in Italia è solo da 70 anni che le donne hanno il diritto di far sentire la propria voce nella vita politica! E oggi, per tanti, per troppi, il territorio è terra di scontri durissimi e di cieca violenza, che rendono impossibile il vivere e spingono a cercare nuovi orizzonti e nuove possibilità, tante volte negati dalla paura che rende difficile
accogliere.
Ma il territorio può anche essere casa comune, spazio di condivisione in cui tessere storie e tramandare memorie, custodire il paesaggio e le sue ricchezze, facendone luogo di bellezza e prosperità per tutti. E, infine, esiste un territorio, il più sconfinato e a volte inaccessibile di tutti, culla e radice di ogni divenire, di ogni possibilità: la nostra interiorità, unica e autentica chiave d’accesso ad una libertà feconda e
buona per tutti. Tante, quindi, le piste di riflessione proposte, con una raccomandazione particolare ai giovani che, a 70 anni dalla stesura della nostra Costituzione, stanno facendo il loro ingresso nel mondo della responsabilità individuale: non dimentichiamo mai che il bene di tutti va costruito e custodito, perché è la migliore, l’unica garanzia della libertà e della realizzazione dell’individuo.
Venerdì primo settembre l’apertura è stata affidata al coro Valle dei Laghi e a Giuseppe Rinaldi che ha presentato la figura di Padre Beniamino Miori, nativo di Lon e in profumo di santità. Varie poi le manifestazioni proposte dalla locale Pro Loco Lunedì 4 settembre a Padergnone è stata inaugurata, alla presenza del critico d’arte Alessandro Togni, la splendida mostra SCORCI DI VALLELAGHI” a cura dell’Associazione Culturale Artistica Il Melograno. La mostra itinerante sarà ospitata nel mese di settembre nelle sale di rappresentanza di Vezzano Terlago e Padergnone e visitabile durante gli orari di apertura degli uffici.
Ogni mercoledì nel teatro di Padergnone verranno proiettati dei film con l’introduzione a cura di Cecilia Salizzoni. Mercoledì 6 SUFRAGGETTE, il 13 settembre VOGLIAMO ANCHE LE ROSE, IL 20 MUSTANG, e per finire il 27 con LA TARTARUGA ROSSA.
Venerdì 8 si è invece inaugurata la mostra LIBERE E SOVRANE le ventuno donne che hanno fatto la Costituzione. La mostra sarà visitabile in Sala Consigliare a Vezzano in orario di ufficio fino al 22 settembre. Ricca anche la settimana entrante:
mercoledì 13 alle 17.30 in sala Consigliare, alla presenza del Commissario del Governo Dott. Pasquale Antonio Gioffrè il Sindaco Ganni Bressan AVVERRÀ LA CERIMONIA DI CONSEGNA DELLA COSTITUZIONE ITALIANA
Giovedì 14 settembre presso l’aula magna ex scuole elementari alle ore 20.30 presentazione del libro LA
SARCA. LUOGO DELLE DIVERSITA’. Interverranno Elio Caola, Annibale Salsa, Ennio Lappi e Riccardo Decarli modererà Katia Ruaben.
Venerdì alle 20.30 a Terlago presso la sala riunioni della Cassa Rurale Alto Garda gli storici Ettore Parisi e
Mariano Bosetti presenteranno le RICERCHE GENEALOGICHE SULLE FAMIGLIE DI TERLAGO con episodi significativi e curiosità riportati sui libri parrocchiali accaduti durante gli ultimi cinque secoli. Sarà inoltre possibile chiedere l’albero genealogico della propria famiglia.
E per finire la seconda settimana di proposte sabato 16 UFO RODOLFO IN biblioteca a Vezzano alle ore
15.00. letture animate in compagnia Matteo Gubellini Illustratore e autore di Libri per bambini. Seguirà
laboratorio di teatro d’ombre per bambini dai 6 agli 11 anni.
Sempre sabato 16 VISITA GUIDAA ALLA CHIESA DI SAN PANTALEONE E AL CICLO DEGLI AFFRESCHI DI
FRANCESCO VERLA. A cura della dott.ssa Maddalena Ferrari e del Museo Diocesano Tridentino.
In quest’occasione si è organizzato una visita guidata anche al museo Diocesano di Trento per ammirare la
mostra “VIAGGI E INCONTRI DI UN ARTISTA DIMENTICA. IL RINASCIMENTO DI FRANCESCO VERLA”. Servizio di trasporto e visita gratuiti. Partenza alle ore 15.00 presso il parcheggio Trilacum. Obbligatoria
prenotazione presso la biblioteca allo 0461 340072. Ancora posti disponibili.

170912 tutti 1170912 tutti 2170912 tutti 4170912 tutti 5170912 tutti 6170912 tutti 7

Eventi nei prossimi giorni

Mo Tu We Th Fr Sa Su
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Aggiungi il tuo -mi piace-

Notizie Regionali e Nazionali

20 Set 2017 - APT Val di Sole
 Festa dell’Agricoltura -Val di Peio

Cheese FestiVal: cultura dell'alpeggio.

20 Set 2017 - Gustavo Vitali
Novità per il volo libero in mostra - Campitello di Fassa

La quarta edizione della Fassa Sky Expo, evento legato al volo libero, si aprirà a Campitello di Fassa [ ... ]

20 Set 2017 - Festivolare

Festivolare 2017 diventa manifestazione aerea. Il 23 – 24 settembre, presso l’Aeroporto G. Caproni [ ... ]

19 Set 2017 - Oriana Bosco
60° Festa dell'Uva - Verla di Giovo

Una manifestazione che coinvolge un'intera comunità.

Frase del giorno

C'è una maschera per la famiglia, una per la società, una per il lavoro. E quando stai solo resti nessuno.
Henry Ford

Login

Visitatori

39172867